default-logo

La bicicletta che vi guida a destinazione

smartgripDa BerlinoOrmai gli smartphone vengono utilizzati sempre più spesso come navigatori satellitari, anche dai ciclisti. Tuttavia mentre gli automobilisti possono sfruttare il viva voce della macchina per ricevere i comandi vocali dagli smartphone, o ancorarli saldamente sul cruscotto per averli sempre visibili, per i ciclisti la questione è leggermente più complessa.
Spesso, infatti, si devono fermare per consultare la mappa integrata nel telefono e assicurarsi che la direzione sia corretta.
Per ovviare a questo problema nasce l’idea di SMRTGrips, un dispositivo gps che dialoga con lo smartphone e può essere inserito nelle manopole di tutte le biciclette.
Gli speciali sensori guidano il ciclista trasmettendo degli impulsi/vibrazioni che vengono recepiti dalla mano costantemente a contatto della manopola. Una vibrazione sulla manopola destra smrtgrips_2per svoltare in quella direzione, una sulla manopola sinistra per svoltare a sinistra. Semplicissimo.
La destinazione viene impostata sull’apposita App compatibile Android e IOS, quindi lo smartphone può essere riposto in tasca o nello zaino e ci penserà SMRTGrips a ricevere le indicazioni di percorso.
Il progetto è attualmente nella fase di raccolta fondi su Indiegogo. Sulla pagina del sito è possibile finanziarlo, come avviene su altre piattaforme di crowdfunding, e ottenere una prelazione di acquisto sui primi pezzi che verranno prodotti.
(https://www.indiegogo.com/projects/smrtgrips-world-s-first-connected-bike-grips).

About the Author

Related Posts