default-logo

Need for Speed: The Run

Posted On 25 Dic 2011
Comment: Off

need-for-speed_the-run_2Da Milano – La saga di Need For Speed di EA è forse una delle piu longeve che io ricordi. Nel corso degli anni questi titoli di corsa si sono evuluti moltissimo.
Ricordo quando c’erano le versioni per Pc. Dove si ammiravano i dettagli delle auto. Mentre le gare si svolgevano su “strada” e non.
Dal 2001 con il “Boom” del Tuning la saga ha dato il meglio di sé. Peccato che i titoli nel corso degli anni si assomigliavano molto. Ma se ricordate uscì un titolo per XBox 360, chiamato NFS Most Wanted. Il gioco aveva uno “street racer” che prevedeva la sfida a tutti gli altri per procedere nella storia. Ebbene, quest’ultima fatica di EA mischia vari elementi delle saghe, story line e “vecchio stile”.
Dimenticatevi piste e Tuning ora si corre e basta.
La trama, vede il nostro personaggio, chiamato Jack, che, come vuole la tradizione, deve vincere un determinato e frenetico tipo di gara per saldare i suoi debiti.
La novità è che dovrete letteralmente fare un “coast to coast” dell’America.
Quindi preparatevi a scenari ben realizzati, che, proprio come accade in Out Run, cambiano mano a mano che procedete nelle tappe.
Quindi, nessuna pista, ma tanto divertimento stile Arcade.
Il dettaglio grafico non passa di certo insosservato, effetto “Nos” ( turbo ), e il livello grafico delle auto non è per niente male.
need-for-speed_the-runDi sicuro è una dimensione di gioco totalmente differente a quella a cui siete abituati.
Questo titolo, offre varie modalità, ma sostanzialmente dovrete sempre “correre”, sorpassando oppure svolgendo qualche evento in particolare.
Per questo motivo, per quanto possa essere divertente, risulta limitato.

I giocatori più esperti, si sentiranno smarriti. Dopo aver finito la Story Line, NDs non offre nulla che aumenti la longevità del titolo. Certo potete ripetere qualche missione, ma le sfide che un tempo regnavano su questa saga, sono scomparse.
La strada da percorrere è lunga e divertente, ma purtroppo “obiettivi” a parte, non convince l’intelligenza artificiale. Non troverete nessun difficoltà nel sorpassare gli avversari. Purtroppo questo salta subito all’occhio. EA ci ha abituati a titoli migliori di questo. Certo il motore grafico è bello, le Muscle Car sono ben realizzate ed il FrostBite 2 ( lo stesso di Batterfield 3 ), fa bene il suo lavoro, ma sostanzialmente il gioco tende a ripetersi. C’è la sezione on line, ma anche qui un numero limitato di Utenti ( otto e non di più) non rende abbastanza.
Concludendo, un gioco divertente, è appagante sotto il profilo dell’ambientazione, ma deludente per le poche modalità ed un intelligenza artificiale davvero inesistente!
Un vero peccato, anche quest’anno EA non domina il mercato automobilistico


Grafica : 8
Sonoro : 7
Giocabilità : 7
Longevità : 7



Totale : 7

About the Author

Related Posts