default-logo

Sim City 4 : Passione Retrogame

Posted On 25 Lug 2021
Comment: Off

da Milano – Oggi andremo a riscoprire un grande classico, che seppur sia uscito per PC nel lontano 2003, ancora oggi riscuote un grande successo. Bevenuti dunque nel mondo di Sim City 4 Deluxe, disponibile su Steam al costo di 19,99€. Dovete sapere che questa saga, tra gli anni ‘80 e 90’ ha dato il via al gestionale di città. Nei panni di sindaco, si deve costruire da zero la nostra città e affrontare tutti i problemi che ne comportano. Cercare di costruire zone residenziali lontane dalle industrie per evitare aria inquinata. Tenere il manto stradale sempre perfetto e privo di

buche. E per finire, cercare un’ottimo equilibrio con le tasse, per evitare il malcontento dei cittadini. Molte volte ci saranno degli imprevisti, come incendi oppure guasti elettrici. Sarà nostro compito intervenire tempestivamente. Se non agiremo, il malcontento dei cittadini farà calare la nostra reputazione e ben presto faranno le valige per andare altrove. Non temete però, per ogni situazione avremo dei colleghi pronti a darci una mano. Questi, permetteranno al giocatore di imparare molto sulla gestione della città e ben presto avrete delle grosse soddisfazioni. Sim City avrà anche un quinto capitolo, ma a causa di alcuni bug, non avrà molto successo. Verrà pubblicato su mobile come un classico gestionale che potete trovare sia per iPhone che per Android gratuitamente.. Ma se volete godere della vera essenza di questa splendida e storica saga, non fatevi assolutamente scappare questo quarto episodio. Tra le principali novità c’era la regione, un vasto territorio, completamente modellabile a vostro piacimento. Costruendo più di una città, potrete far in modo che interagiscano tra di loro. In questo modo riuscirete a compensare il fabbisogno di materie prime delle rispettive città, connettendole le une alle altre. Quest’aggiunta,  permette una longevità veramente ampia. In quanto lo spazio a disposizone è veramente ampio e potrete costruire varie metropoli e collegarle tra loro con strade, aeroporti e ferrovie. All’interno di questo pacchetto troverete anche il DLC, Rush Hour che vi farà prendere il controllo di alcuni mezzi e avrete delle simpatiche missioni da portare a termine. Naturalmente non mancano i disatri, come inondazioni, vulcani, UFO e molto altro, seppur divertenti vi causeranno un danno non da poco, quindi ricordatevi di salvare spesso ed eventualmente di caricare in modo da non sprecare molto denaro. A livello tecnico, la grafica è ancora oggi molto bella e permette di essere “aggiornata” grazie alle varie mod sparse per la rete. Se volete avere come collezione, il più bel capitolo della daga di Sim City, non fatevi assolutamente scappare questo titolo disponibile su Steam. Sim City rimarrà per sempre il primo simulatore gestionale di città che darà vita a molti brand che ancora oggi conosciamo molto bene come il famoso Tropico.

About the Author

Related Posts