default-logo

Seat Pagine Gialle e Google, accordo per portare online le PMI

immagine-31Da TorinoSEAT Pagine Gialle, azienda leader nel mercato pubblicitario su Internet in Italia, ha annunciato oggi l’accordo siglato con Google per diventare Rivenditore Autorizzato in Italia di Google AdWordsTM, il programma pubblicitario che permette alle aziende di promuovere i propri prodotti o servizi sul motore di ricerca dell’azienda americana.

Grazie a questa alleanza, SEAT Pagine Gialle offrirà alle piccole-medie aziende italiane la possibilità di pianificare in maniera semplice, veloce ed efficace campagne pubblicitarie online tramite la piattaforma Google. In qualità di Rivenditore Autorizzato di Google AdWordsTM e grazie alla professionalità e capillarità della propria forza vendita, SEAT Pagine Gialle garantirà agli inserzionisti una consulenza completa, dalla pianificazione della campagna alla sua integrazione con altre forme di comunicazione su Internet, dall’attivazione del servizio, al monitoraggio e all’ottimizzazione dei risultati. Il programma Google AdWordsTM sarà integrato all’interno dell’offerta il servizio di keyword advertising rivolto ai clienti di PagineGialle.it pensato per semplificare l’attivazione delle campagne pubblicitarie online e incrementare la visibilità degli inserzionisti sul Web.

«Questo accordo, che vede protagonisti i due principali player sul mercato italiano del Web Advertising – ha commentato Massimo Castelli, Direttore Generale per l’Italia di SEAT Pagine Gialle – nasce per sviluppare la cultura del marketing online e supportare le imprese italiane nel loro percorso d’innovazione e crescita investendo così sullo sviluppo del mercato della pubblicità su Internet nel nostro Paese. Internet è, infatti, per le aziende uno strumento sempre più importante per ampliare il proprio target e raggiungere il maggior numero di clienti possibile, cogliendo tutte le opportunità e i servizi che il web già oggi offre». «L’accordo con Google – prosegue Castelli – crea importanti sinergie tra offerte complementari e arricchisce la nostra già articolata proposta commerciale nell’ambito del keyword advertising».

«In Google diamo molta importanza alla creazione di un ecosistema di aziende consapevoli delle numerose opportunità offerte dall’online», afferma Massimiliano Magrini, Country Manager, Google Italy. «Questo accordo rappresenta un ulteriore e importante passo in avanti per promuovere un approccio strategico al posizionamento dei business online, che ci auguriamo raggiunga quante più aziende sul territorio nazionale».

L’accordo con Google si inserisce in una strategia già ampia ed articolata, che nel 2008 ha visto il lancio di numerosi nuovi servizi sui siti di SEAT Pagine Gialle e una significativa accelerazione del fatturato.

Nel 2008, il rifacimento del sito www.paginegialle.it ha sostenuto una crescita dello usage del 25,5% rispetto all’anno precedente. Questo trend positivo è in ulteriore miglioramento nei primi due mesi del 2009 (+69% di user session rispetto al 2008), grazie alla continua innovazione di prodotto e alle attività di referenziazione sui motori di ricerca, con un grande beneficio per coloro che investono in comunicazione su Pagine Gialle Online.

Su www.paginegialle.it gli utenti, oltre ad avere a disposizione il miglior motore di ricerca commerciale per l’Italia completamente georeferenziato (su mappe tradizionali e anche su ortofoto aeree), possono “passeggiare” virtualmente ed in modalità immersiva in oltre 180 città italiane, percorrendo oltre 13.000 chilometri in modalità “street view”, oppure scegliere di guardare gli oltre 20.000 video commerciali messi a disposizione dalla piattaforma.

Nel 2008, SEAT ha consuntivato ricavi dai servizi Internet per 162,3 milioni di euro, in aumento del 18,4% rispetto al 2007, con una accelerazione nel secondo semestre dove la crescita è stata del 27,6%.

Per i propri inserzionisti, SEAT Pagine Gialle mette a disposizione una gamma completa di servizi a valore aggiunto, appositamente studiati per le PMI, per ottenere la miglior visibilità sul web. La gamma d’offerta va dalla creazione, gestione e ottimizzazione del proprio sito web – con la possibilità di essere presenti anche su un network allargato di siti-partner – alla produzione e gestione di video e virtual tour del proprio esercizio commerciale, ai servizi più specifici di monitoraggio delle lead generate, nonché alla possibilità, appunto, di gestire in maniera semplice ed efficace campagne mirate di keyword advertising. Il tutto mettendo in ogni momento a disposizione uno strumento certificato che monitora costantemente il ROI sul proprio investimento e il numero di contatti e di visite generate.

La gamma di offerta si è da poco ampliata anche sullo specifico verticale del Turismo con il lancio (nel febbraio 2009) del prodotto Visual-Italy, pensato appositamente per rispondere alle precise esigenze di promozione del territorio delle Regioni italiane (e per tutta la pubblica amministrazione), che ha visto la Regione Lombardia come capofila (www.visual-italy.it/lombardia).

L’accordo raggiunto con Google aggiunge, quindi, un tassello importante alla strategia messa a punto da Seat e rappresenta di fatto un ulteriore e prestigioso riconoscimento di SEAT Pagine Gialle la cui offerta la qualifica come uno dei principali operatori nel mercato Internet italiano, partcolarmente vicino alle esigenze di web-marketing delle PMI.







About the Author

Related Posts