default-logo

Il videomessaggio? Si guarda nel frigorifero!

Posted On 22 Mag 2009
Comment: Off

haier_aft630ixDa Milano – In attesa del pomodoro geneticamente modificato che supplica “mangiami” quando sta per andare a male, da oggi si possono lasciare messaggi video, anche relativi allo stato degli alimenti presenti, direttamente nel frigorifero. Ci ha pensato Haier, il secondo produttore a livello mondiale di elettrodomestici per la casa, presentando il primo frigorifero combinato free-standing con display TFT touchscreen.

Microfono e videocamera integrati consentono con pochi gesti intuitivi di lasciare videomessaggi: chi arriverà dopo di voi troverà una icona lampeggiante sullo schermo e potrà vedere il vostro messaggio. Con Haier la tecnologia diventa facile (e divertente!) da usare grazie ad una funzione utile che è uno strumento in più per comunicare in maniera semplice e simpatica.


In breve le caratteristiche fondamentali del display TFT:



DIMENSIONI: schermo da 7 pollici


MEMORIA: 1 Gb


DURATA MASSIMA DI OGNI MESSAGGIO: 60 secondi – 2 o 3 Mb


RISOLUZIONE VIDEOCAMERA: 1.3 megapixel


FUNZIONI: oltre al videomessaggio, dallo schermo touch screen si possono gestire tutte le funzioni del frigorifero, ovvero il settaggio delle temperature dello scomparto frigo e freezer, il controllo dell’ice maker, la funzione Holiday (temperature più alte – quindi consumi minimi – per quando si lascia il frigo vuoto per un lungo periodo e si vuole evitare la formazione di muffe e cattivi odori), Super Cool – Fast freeze due programmi speciali per raffreddare ancora più velocemente i comparti frigo (Super cool) e freezer (Fast Freeze) quando si inserisce del cibo fresco, appena comprato.


Il frigorifero AFT630IX fa parte della innovativa linea 3D fridge: la terza dimensione che Haier ha aggiunto ai frigoriferi è il sistema a cassettoni, che rivoluziona il concetto di congelamento e porta un valore aggiunto in termini di comfort nella vita di tutti i giorni. Il sistema a cassettoni è un’innovazione ergonomica che permette di sfruttare appieno l’intera area freezer: con un gesto semplice e intuitivo si accede direttamente al cibo e si può avere sott’occhio il contenuto del proprio freezer senza doversi chinare per esplorarne l’interno. I cassetti sono inoltre molto facili da pulire: il contenitore interno può essere estratto con un semplice movimento. Il sistema a cassettoni consente un notevole risparmio energetico: all’apertura di uno dei due scomparti, l’altro resta chiuso – minore tempo impiegato nella ricerca, maggiore energia risparmiata.



“In fase di progettazione”, dice Francesco Albrizio, Direttore Generale di Haier Italy Appliances, stabilimento di Padova da cui proviene tutta la produzione europea, e ideatore del 3D fridge, “ci siamo resi conto che il frigorifero è l’elettrodomestico più ‘coccolato’. Il frigorifero contiene e protegge il cibo ed è il protagonista della cucina, cuore della casa. Tutta la famiglia lo usa: lo si apre la mattina appena ci si alza, la sera quando si rientra, prima di andare a letto. Viene personalizzato e abbellito con magneti colorati, diventa una lavagna dove lasciare pensieri, messaggi, informazioni. Una ‘lavagna’ interattiva, divertente e pratica; una sorta di ‘post-it’ del nuovo millennio.”



About the Author

Related Posts