default-logo

Another Code R: viaggio ai confini della memoria

a2Da Milano – Se amate i gialli, le avventure e il mistero, il nuovo gioco per WII Another Code R: Viaggio al confine della memoria, è proprio quello che fa per voi. Vi potrete improvvisare investigatori identificandovi nella protagonista. La trama è molto avvincente e non ci vorrà molto che rimarrete affascinati nei misteri che avvolgono la vita di Ashley, una ragazza sedicenne che alla fine dell’estate viene invitata dal padre, con il quale ha un rapporto molto discontinuo a trascorrere un week end nel campeggio di Lake Juliet. L’uomo non ha potuto essere molto presente nella vita della ragazza a causa dei suoi impegni di lavoro. Lavora infatti ad un sistema di controllo della memoria denominato “Another” che sembra essere la causa della morte della moglie avvenuta tredici anni prima.
a1Arrivata a Lake Juliet la ragazza però inizia ad avere dei flashback che la portano a ricordare di essere già stata in quella località prima della morte della madre.


Ed ecco che si trova a dover risolvere degli enigmi, che si fanno sempre più complessi man mano che si avanza con il gioco, a dover raccogliere informazioni e indizi per poter svelare i misteri celati dalla misteriosa località e scoprire che cosa c’è dietro alla morte della madre.
Grazie all’utilizzo del telecomando Wii il giocatore potrà esplorare e muoversi all’interno di tutte le ambientazioni, potrà parlare con gli altri personaggi, esaminare le prove insomma sarà come essere catapultati in un film giallo interattivo in cui poter decidere che mosse fare per svelare l’arcano.

In realtà “Another code viaggio al confine della memoria” è il sequel di “Another” un gioco per Nintendo DS ma non è indispensabile averci giocato.
Si tratta di un gioco molto coinvolgente e appassionante che vi condurrà nel mondo del mistero!


Se volete gustarvi alcune scene tratte dal gioco cliccate sul video della settimana.



About the Author

Related Posts