default-logo

Sweet Transit : la recensione

da Milano – Da pochi giorni è disponibile un nuovo titolo che unisce la costruzione di una città alla gestione e creazione della lineaferroviaria. Eccovi Sweet Transit, il nuovo gioco di Ernestas Norvaišas, edito Team 17, disponibile per PC tramite Steam al costo di 21,99€. Installato il gioco, verremo accolti da un menù nella nella nella nostra lingua. Avremo una vasta mappa a

disposizione, dove potremo scegliere la locazione che più ci aggrada per iniziare la costruzione della nostra cittadina. Lo scopo è apparentemente semplice. Dovremo costruire varie industrie e abitazioni per produrre materie prime per realizzare la nostra rete ferroviaria. Partiremo indietro nel tempo, quando il treno era l’unico mezzo di trasporto a vapore. Avremo dei piccoli centri abitati in cui dovremo offrire alloggio ai braccianti. Questi nel tempo, potranno essere sempre più estesi. Il menù di gioco è elegante. Lo troverete in basso sulla destra. Qui avrete la possibilità tramite i classici “quadrati” di espandere le case e collegare le nuove abitazioni alle strade, oppure di costruire delle industrie. Passando al treno, oltre ad avere la possibilità di personalizzarlo, in modo da non essere in confusione con altri, avremo dei compiti ben precisi. Cliccando sul treno, dovremo assegnarli un’itinerario. Selezioneremo dal menù a tendina, la partenza e l’arrivo. Specificando che si tratti di un trasporto di persone che deve fermarsi davanti alla stazione, attendere qualche minuto e ripartire. Ogni treno possiede una particolare tratta che volendo potrete decidere di seguire con la telecamera. Terminato il tutorial, dovremo costruire tutto da soli, dalle colonie alla linee ferroviarie. I consigli che posso darvi, sono di creare delle colonie attraenti, con qualche decorazione, in modo da stimolare gli abitanti a venire a viverci. Più persone avrete, maggiori saranno i beni realizzati  e maggiori saranno i vostri ricavi per poter investire. Le ferrovie invece, dovranno avere dei percorsi studiati correttamente in modo da garantire un corretto trasporto. Sweet transit, offre il supporto totale alle Mod, fin dal primo giorno della sua uscita sul mercato, quindi divertitevi pure a personalizzare e gestire le vostre linee ferroviarie come meglio credete. Sul lato tecnico, posso dirvi che graficamente il gioco si presenta bene, anche se rispetto a titolo attuali la sua grafica sembra datata. Lo si può notare nelle zone attorno ai laghi, oppure nella vegetazione. Le animazioni sono fluide e ben realizzate. Il gameplay è buono. I menù a tendina, risultano semplici e ben organizzati permettendo in poco tempo di far dimestichezza con il gioco. Il sonoro è rilassante con simpatiche musiche realizzate con il pianoforte che permettono di goderci la nostra partita in totale relax. Sweet Transit si rivela un buon gioco, forse andrebbero aggiustati alcuni fattori legati all’utilizzo dei semafori per i treni che, fino a quando siamo con un unico treno non ci sono problemi, ma quando avremo più linee occorre una certa dimesrichezza, ma questo accade per tutti i gestionali come questo. Concludendo, se amate i treni e amate la realizzazione di far evolvere un piccolo paese in metropoli, siete nel vostro gioco.

Voto: 8  

About the Author

Related Posts