default-logo

Passione Retrogame : Final Fight

da Milano – Siamo nel 1989 Capcom lancerà sul mercato quello che assieme a Double Dragon diventerà un simbolo dei picchiaduro a scorrimento, ovvero Final Fight. Progettato inizialmente come seguito di Street Fighter 2, Final Fight segnerà per sempre il genere di picchiaduro a scorrimento laterale, dotato di un gameplay perfetto e un level design epico. Proprio

come andava di moda nei film degli anni ’80, ci troviamo nella città di Metro City dominata da varie gang di strada. Il livello di delinquenza è alle stelle, dietro a tutto questo c’è l’organizzazione criminale chiamata Mad Gear. Un giorno mentre il muscoloso sindaco della città Mike Haggar è al lavoro, arriva una terribile telefonata. L’organizzazione criminale è riuscita a rapire sua figlia Jessica. il nostro Haggar si era rifiutato di collaborare con questi malavitosi, così hanno deciso di dargli un’ultimatum. Peccato che non sanno la reazione del nostro sindaco. Appenderà la giacca al chiodo e ritornerà nei panni di ex Wrestler accompagnato dal fidanzato di Jessica, Cody e dalla sua spalla Guy. Quando inizierete la partita, dovrete optare per i tre personaggi a vostra disposizione. Se siete alla prima armi basatevi su Cody e Guy. Questi due personaggi offrono una certa dose di agilità e riescono ad essere molto agili. Se invece siete esperti e conoscete benissimo questo titolo, dovrete appoggiarvi alla forza bruta di Haggar e vedervela con la sua lentezza. La giocabilità è perfetta, oltre alle combo fatte da sequenze di pugni e calci, potrete avere anche delle prese sia sui nemici, sia sui boss di fine livello. Il gioco offre un totale di sei livelli, all’interno di essi potrete trovare delle armi come : spranga, coltelli e vari  alimenti come: pollo e mela che serviranno per caricare completamente o parzialmente l’energia. I livelli variano, dalla città alla metropolitana a splendidi scorci all’alba con fondali realizzati magistralmente in pixel art. Ci sono diverse analogie per ricordare il suo legame con Street Fighter, uno di questi è il bonus della distruzione delle auto, visti in entrambi i giochi. Final Fight è stato convertito dai classici cabinati da salagiochi a tutte le console dell’epoca. Avrà diversi seguiti, che vi racconterò prossimamente. La miglior versione del gioco è quella per Mega Cd di Sega, che raggiunge prezzi superiori ai 100 Euro. Se invece lo cercate loose per Super Nintendo lo trovate dai 28 Euro in su e superiori ai 50 Euro completi di box.I personaggi di Final Fight li troveremo in diversi picchiaduro di Capcom come in Street Fighter X Tekken e in Street Fighter V, dove il personaggi aggiunto a un anno dal lancio del gioco Abigail è uno dei boss più temili del gioco, e troverete anche Cody e Posion, una delle ragazze punk del gioco. Vi lasciamo alla nostra video recensione, oltre ad invitarvi alla nostra comunità su Steam premendo qui.

About the Author

Related Posts