Una settimana da Gamer : La risposta PC alle prossime console

da Milano – Bentrovati nel nostro resoconto settimanale dei videogiochi. Apriamo le danze, con la presentazione delle nuove schede video di Nvidia. Mentre PS5 e Xbox Series X, hanno mostrato la loro potenza, sopratutto Sony con il suo SSD, ha distrutto i caricamenti, il mondo PC ha visto l’arrivo di tre schede video, veramente potenti. Le GPU GeForce RTX Serie 30 offrono le massime prestazioni per i giocatori e i creatori. Sono basate su Ampere, l’architettura RTX NVIDIA di 2a generazione, dotate di nuovi RT Core, core Tensor e multiprocessori di streaming per la grafica con ray-tracing più realistico e funzionalità IA all’avanguardia. Oltre a questo troviamo NVIDIA DLSS (Deep Learning Super Sampling) è una tecnologia di rendering IA all’avanguardia che porta la fedeltà grafica su un nuovo livello con processori IA Tensor Core sulle GPU GeForce RTX. Il DLSS sfrutta la potenza di una rete neurale di deep learning per aumentare i frame rate e generare immagini belle e nitide nei giochi. Avremo inoltre i margini di prestazioni per massimizzare le impostazioni di ray-tracing e aumentare la risoluzione finale.La 3090, è la top di gamma e vanta ben 24 GB di memoria. Il suo costo sul sito ufficiale è attorno alle 1.500 Euro. Mentre la 3080 si aggira attorno alle 700 Euro, e la 3070 poco più di 500 Euro. La mossa di Nvidia ha lasciato tutti a bocca aperta, offrendo agli utenti PC, la possibilità di passare alla serie 30 senza spendere un capitale. Le schede video, saranno disponibili : il 17 Settembre per la 3080, il 24 Settembre per la 3090, mentre per la 3070 dovremmo attendere Ottobre.

 

 

 

Nintendo ieri ha annunciato una carrellata di news, per festeggiare i 35 anni del caro Super Mario. Preparaetvi a risparmiare, le novità sono molte e sopratutto limitate. Super Mario 3D All-Stars uscirà su Nintendo Switch sia in digitale che fisica il prossimo 18 Settembre, e nel suo interno troveremo : Super Mario 64, Super Mario Sunshine, Super Mario Galaxy. Avranno una maggiore risoluzione, e sono stati adattati perfettamente alla giocabilità su Switch. Sul fronte dei giochi interattivi, Nintendo presenta Mario Kart 8 Live Home Circuit. Un go-kart giocatolo di Mario girerà per la vostra sala, con una telecamera montata alle spalle di Mario. posizionate dei piccoli stand per delimitare la pista, ed ecco che la gara si svolgerà in AR, in casa vostra. Questo sorprendente gioco, sarà disponibile il 16 Ottobre, per Switch. Le novità non finiscono qui, altra data del calendario è il prossimo 13 Novembre, con l’arrivo di una console : Game & Watch: Super Mario Bros.  dotata di una moderna pulsantiera e schermo LCD, offre la possibilità di giocare ai classici Super Mario Bros., Super Mario Bros.: The Lost Levels (pubblicato in Giappone con il titolo di Super Mario Bros. 2) e a una versione speciale di Ball che ha Mario come protagonista, Game & Watch: Super Mario Bros. funziona anche da orologio e include 35 piccole sorprese da scoprire, inclusi alcuni camei degli amici e nemici di Mario. Altro titolo sarà  Super Mario Bros. 35, una Battle Roayle, con la stessa meccanica di Tetris 99. Ora vi spiego, immaginate che 25 utenti giochino contemporaneamente a Super Mario, uno di questi uccide un Koopa e un ‘ignaro giocatore se lo trova nel suo stage, esattamente come accade in Tetris 99, la faccenda comincia a complicarsi fino a diventare una guerra con Mario. Vince colui che riuscirà a sopravvivere. Questo gioco sarà gratis e lo potrete scaricare dal 1° Ottobre. Attenzione che tutta questa festa di Mario, ha una data di scandeza. Fino a Marzo 2021. Poi la Battle Royal scomparirà e anche i giochi sopra elencati non saranno più disponibili nello store. Ultimo gioco annunciato ieri con l’aggiunta di 2 nuovi Amiibo sarà  Super Mario 3D World + Bowser’s Fury. Ultimo grande Mario uscito su Wii U. Divertimento fino a 4 giocatori e un titolo misterioso che vi sveleremo successivamente.

 

 

 

 

Sul fronte PS5, pare che la prossima console di Sony, non sia totalmente retrocompatibile come Xbox Series X. Mentre la X verde potrà far girare titoli dalla prima Xbox ( 2001 ) fino alle One, PS5 si limiterà ad avere una compatibilità solo con PS4. Nulla è ancora confermato, ma queste sono le voci di corridoio settimanali. Purtroppo ancora nessuna novità sul prezzo, il tempo passa e questa strategia di mercato si stà rivelando molto errata. Con le schede video appena mostrate, molti utenti potrebbero fare un pensiero al PC, macchina che vanta di una totale retrocompatibilità, e offre prezzi inferiori dei giochi e senza abbonamenti per giocare online. Speriamo di avere nella settimana a venire  una risposta riguardo alla sorella minore di Series X e di un’evento imminente di PS5 che rivelino il prezzo delle prossime console.

 

 

About the Author