default-logo

Nintendo Switch Online : Scopriamolo insieme

da Milano – Nintendo Switch è la console ibrida di Nintendo che ha fatto dimenticare il povero Wii U ( poco capito e poco pubblicizzato, ), in brevissimo tempo. Switch in Giappone, riesce a vendere più di PS4, grazie alla sua natura portatile. Oggi vorrei spiegarvi Nintendo Switch Online, il sevizio di abbonamento annuale di Nintendo. Conviene farlo? Assolutamente si. Primo fra tutti la spesa irrisoria rispetto alla concorrenza. Il costo annuale di Nintendo è di 19,99€ contro 59,90€ di Xbox e 59,99€ di Playstation 4. Passiamo ora ai servizi. Grazie a questo abbonamento, potrete giocare online con i vostri amici con tutti i titoli che supportano questa funzione, compresi titoli indie che trovate sullo Store digitale. A differenza di Microsoft e Sony, qui non potrete usare le cuffie subito, ma dovrete scaricare un’app sul vostro cellulare come chat, non nego che questa funzione, nel 2020 andrebbe assolutamente rivista, ma nulla ci conferma che in futuro Nintendo, potrebbe migliorare questa lacuna. Quindi, partite infinite a Mario Kart 8, Fortnite, Animal Crossing e altri moltissimi titoli, sono pronti a essere giocati.  Anche la funzione di Cloud dei salvataggi, rientra nel pacchetto. Mentre 3DS salvava sulle cartucce, Switch salva su una memoria interna, poniamo che perdete o danneggiate la console, anche i vostri dati di gioco se ne andranno. Grazie al servizio Cloud, verranno automaticamente salvati sulla nuvola, proprio come PS4 e Xbox One.

 

 

 

 

Quindi all’acquisto di una nuova console, oppure al ritorno della riparazione, basterà accedere al servizio e tutti i dati, ritorneranno al proprio posto. Anche qui, vorrei soffermarmi un secondo. Nintendo non ama molto le “furbate” degli utenti. Da sempre è molto rigida su possibili “trucchi” o hackeraggi dei propri giochi. Infatti Splatoon 2 non offre questo servizio, e fino a poco tempo fa anche Animal Crossing. Fortunatamente, dopo l’ultimo aggiornamento tutto si è risolto con quest’ultimo titolo, ma anche nella serie dei Pokémon, non  si può salvare sul cloud, e la causa rimane sempre quella. Nintendo vuole impedire agli utenti di fare i furbi. Quindi in caso di danneggiamento, occorre sentire Nintendo, se potrà fare qualcosa. Torniamo al servizio, potrete accedere anche a una libreria in aggiornamento del parco titoli del Super Nintendo e del Nintendo 8 bit ( Nes ). Potrete giocare da soli oppure in due, salvare quando volete e naturalmente caricare la partita, e per concludere potrete in alcuni titoli giocare anche online. Se poi siete dei nostalgici, Nintendo vende il pad del Super Nintendo e del Nintendo  che potrà essere collegato a Switch! Concludendo Nintendo offre un buon prodotto. Certo ci sono delle lacune come il non salvataggio su cloud, di titoli importanti come Splatoon 2 e la saga dei Pokémon, ma credo e spero che con il tempo, Nintendo migliori questa lacuna. La compagnia stessa ha dichiarato più volte, di voler investire molto nel settore online.

 

 

 

About the Author

Related Posts