default-logo

Gunnhildr : la recensione

Posted On 19 Nov 2020
Comment: Off

da Milano – L’ Halite è un’elemento essenziale per la vita su Niflheim, ma purtroppo si sta esaurendo. Questo porta il mondo ad un’inquinamento e a molti decessi degli abitanti. Gli Dei sono in conflitto tra di loro. Non riescono a trovare una soluzione, continuando a porre delle idee contrastanti. Qui entra in gioco il nostro personaggio.

Gunnhildr, unico membro della classe del Guerriero. Inizialmente prova a placare le diatribe degli Dei, offrendo una trattativa. Purtroppo viene respinta, così decide di mettersi contro gli Dei per guodagnarsi il suo rispetto. Questa è la trama del nuovissimo FPS/GDR sviluppato dal RatDog Games e disponibile su Steam ad un costo di 12,49. Seppur il gioco sia uscito ieri in Accesso Anticipato, possiamo già giocarco e gustarci il suo primo aspetto. L’intero gioco si svolge su 5 ambientazioni. Queste variano da Niflhen, un bellissimo luogo dove avremo degli scontri epici all’interno di un’asteroide. I Campi di Niflhellian una vera e propria cintura di asteroidi che circonda l’ambinetazione precendente. Gilsa, un città che potremmo considerare quasi come l’Olimpo. Infatti all’interno di essa risiede la classe superiore, mentre lo stage successivo chiamato Thrall Mines troviamo la classe inferiore. Ultimo invece sono le caverne chiamate Caverne di Cristallo dove viene appunto estratto l’elemento che ha creato tutta questa discordia ovvero l’Halite. Il gioco vanta di ambientazioni procedurali e di combattimenti veramente frenetici. Toccherà a noi esplorare ogni angolo per recuperare potenziamenti nascosti e molto altro ancora. Purtroppo non è presente la nostra lingua, ed è interamente in Inglese. Ottima invece l’interfaccia utente che risulta facile e comoda. Le battaglie sono veramente epiche e d’impatto. Con una buona dose di varietà di armi e di potenziamenti di quelle inziali, che spingono il giocatore a continuare a giocare. Stesso discorso per l’ambientazione e la grafica che ricorda Dead Cell con ambienti che possono essere ampiamente esplorabili, andando a scoprire vari metodi di accesso per raggiungere l’obbiettivo. In conclusione, seppur sia appena uscito e per di più in Accesso Anticipato, questo Gunnhildr è veramente divertente e sopratutto ad un prezzo veramente ottimo! Vi lasciamo alla nostra video recensione!

Voto : 8

About the Author

Related Posts