default-logo

Euro Truck Simulator 2 : la recensione

Posted On 11 Ago 2020
Comment: Off

da Milano – Euro Truck Simulator 2 è un reale simulatore della vita del camionista. Uscito sul mercato nel 2012, è un titolo indieche ha avuto un’enorme successo, tanto che ancora oggi vanta di moltissimi DLC e  una cummunity molto attiva, e una valanga di MOD. Appena avviamo il gioco veniamo accolti da un breve tutorial.Noi avremo la possibilità di avere una guida totalmente realistica, oppure di avere una guida più semplice, con cambio automatico e pochi “problemi”. Fatto questo, dobbiamo scegliere la nostra locazione e avviarci come dipendete di una delle tante ditte di trasporti.

 

 

 

Se volete continuare a senza troppi impegni, potete proseguire così. In questo modo  avremo :  camion della ditta, spese di benzina, pedaggi e altro saranno tutte a carico loro. Dopo aver preso la mano, e aver completato qualche livello, i punti esperienza saliranno, e ci permetteranno di andare a sbloccare delle abilità, come la lunghezza della tratta del percorso, materiale di trasporto e molto altro. Tutto procede bene, ma come nelle migliori storie, la banca bussa alla porta offrendoci un prestito, in cambio di una rata giornaliera e un salasso come tasso d’interessi ( anche questo è reale ). In questo modo possiamo scegliere di acquistare un camion tutto nostro, scegliendo la marca e sopratutto il modello adatto alle nostre tasce, e non finisce qui. Possiamo scegliere anche un garage e poi diventare una potenza del settore, assumendo anche dei camionisti che lavoreranno per noi. Il gioco è magnifico, tratte stradali ricreate perfettamente, interni del camion impeccabili, con mille oggetti da arricchire la nostra cabina, ed effetti atmosferici come il giorno e la notte veramente ben fatti. Unica pecca, non vedrete danni alla carrozzeria, ma probabilmente esiste qualche mod a riguardo. Interessante la nostra hub di gioco.Navigatore, benzina, stanchezza del conducente con relativo segnale nel navigatore, dove potremo sostare e rilassarci per qualche ora, e per concludere in bellezza avremo anche la radio. Potremmo scegliere se inserire le nostre canzoni, oppure avere lenostre radio trasmesse in diretta internet. Un vero e maestoso gioco.
Le ore passeranno senza che ve ne accorgerete. È presente anche una parte online, molto divertente ma anche molto seria. Se pensate di salire e fare delle follie, sappiate che girano delle volanti della polizia guidate dai moderatori, e creare caos, comporta al ban dai 3 giorni fino a vita. Quindi un consiglio, cercate di trattarlo come un reale simulatore. Per questa recensione vi lasciamo ad un trailer, in quanto questa settimana oltre a Bud e Terence, avvieremo la prima puntata in Streaming di Euro Truck Simulator 2.
Questo gioco lo trovate su Steam a 19,99€.

Voto : 9

 

About the Author

Related Posts