default-logo

Come pulire il display dello Smartphone in modo efficace

da Milano – Sudore, tracce di cosmetici, dita sporche (per non dire di peggio) e mille altre “insidie” minacciano il lindore del display del vostro Smartphone, praticamente tutti i giorni. Va da sé che una delle azioni ripetute più spesso è proprio di cercare di ripulire lo schermo da tutte le impurità. Operazione solo all’apparenza abbastanza semplice e innocua, infatti, alcune pratiche di pulizia sono vivamente sconsigliabili.


Uno degli errori più comuni è di usare salviette o fazzoletti di carta per pulire lo schermo dello Smartphone
. È una pratica sconsigliabile perché, oltre ai residui lasciati, la carta può graffiare lo schermo. Anche i prodotti per la pulizia dei vetri non andrebbero utilizzati perché possono rimuovere il rivestimento anti graffio che è tipico di diversi smartphone come, ad esempio, il nuovo iPhone XR.

La resistenza ai graffi è principalmente dovuta al processo di scambio ionico applicato al vetro, dove il fosforo sostituisce il sodio nella superficie, molti detergenti possono, nel tempo, rimuoverlo. Discorso pressoché analogo per le salviette disinfettanti. Queste salviette contengono tipicamente alcool che rimuove i rivestimenti oleorepellenti e idrorepellenti spesso applicati ai display. Va da sé che anche l’alcool puro, per i medesimi motivi, non può essere considerato una scelta saggia.

Un altro capitolo merita la pulizia degli ingressi, come cuffie e caricatori. Anche se probabilmente su YouTube esistono tutorial in cui viene utilizzata l’aria compressa per ripulirli, le case di produzione lo sconsigliano vivamente perché può danneggiare, in particolare modo, i microfoni. Neppure sapone combinato con acqua rappresenta una buona soluzione, perché le case produttrici raccomandano di tenere gli Smartphone lontani proprio dall’acqua.

Da evitare, inoltre, l’aceto, anche diluito, seppure anch’esso suggerito in alcuni articoli on-line, che tende a rimuovere il rivestimento anti graffio.

Quindi cosa è meglio utilizzare per tenere il display Pulito? Semplicissimo: un panno morbido leggermente inumidito con acqua. Lo si può usare anche sul display del PC, sui televisori LCD o OLED e su tutte le superfici “a rischio”, il risultato è davvero ottimo.

About the Author

Related Posts