default-logo

Intel Presenta la Nuova Famiglia di Processori Intel Core del 2010

intel-logoDa MilanoIntel Corporation ha presentato la nuova famiglia di processori Intel Core del 2010, che offre livelli di integrazione e prestazioni intelligenti senza precedenti, inclusa la tecnologia Intel Turbo Boost1, per notebook, PC desktop e dispositivi embedded.
Il lancio dei nuovi chip Intel Core i7, i5 e i3 coincide con l’introduzione del nuovo e innovativo processo di produzione Intel a 32 nanometri (nm) che, per la prima volta nella storia dell’azienda, viene utilizzato per produrre e distribuire subito processori e funzionalità in molteplici fasce di prezzo, oltre a integrare grafica ad alta definizione nel processore. Questo livello di innovazione e rampa produttiva, mai raggiunto prima, riflette l’investimento di 7 miliardi di dollari effettuato da Intel e annunciato l’anno scorso nel contesto di una grave recessione economica.

Intel presenta numerosi prodotti di piattaforma, tra cui oltre 25 processori, schede di rete wireless e chipset, tra cui i nuovi processori Intel  Core i7, i5 e i3, i chipset Intel serie 5 e le schede di rete WiFi e WiMAX Intel Centrino, con le nuove funzionalità Intel My WiFi. Sono attesi dai costruttori di PC oltre 400 progetti di piattaforme notebook e PC desktop basati su questi prodotti, e altri 200 modelli per i dispositivi embedded.
I nuovi processori Intel Core del 2010 sono realizzati con il processo di produzione a 32 nm di Intel, che include transistor con gate metallici ad alta costante k (high-k) di seconda generazione. Questa tecnica, insieme ad altre caratteristiche evolute, contribuisce ad aumentare la velocità dei computer riducendo allo stesso tempo il consumo energetico.
“Per la prima volta viene presentata una nuova famiglia di processori Intel basata sulla tecnologia più evoluta del settore, disponibile immediatamente e in tutte le fasce di prezzo”, ha dichiarato Sean Maloney, Executive Vice President e General Manager dell’Intel Architecture Group. “Questi processori intelligenti si adattano alle singole esigenze degli utenti, fornendo
automaticamente prestazioni extra per le applicazioni di uso quotidiano. Sono talmente efficienti dal punto di vista energetico che disattivano i core di elaborazione o riducono il consumo energetico, in modo da rendere disponibili, quando sono necessarie, prestazioni elevate e, negli altri casi, efficienza energetica”.

La velocità incontra l’intelligenza
Basati sulla pluripremiata microarchitettura “Nehalem” di Intel, questi nuovi processori  per PC desktop, netbook e dispositivi embedded offrono prestazioni intelligenti per la musica, i videogame, i video, i film, le foto, il social networking e altre applicazioni mainstream impegnative. Inoltre, i notebook ultrasottili basati sui nuovi processori Intel Core del 2010
forniscono un equilibrio tra prestazioni, stile e durata prolungata della batteria per sistemi dal design accattivante e di formato ridotto.
I nuovi processori Intel Core i7 e Core i5 includono inoltre l’esclusiva tecnologia Intel Turbo Boost1 e la tecnologia Intel Hyper-Threading2 per prestazioni adattabili, e di conseguenza computer più intelligenti. La tecnologia Intel Turbo Boost1 accelera
automaticamente le prestazioni, regolando il carico di lavoro per offrire agli utenti un aumento immediato di prestazioni quando è necessario. La tecnologia Intel Hyper-Threading2 consente a ogni core di elaborazione di eseguire più “thread”, o processi, contemporaneamente, fornendo tempi di risposta straordinari e prestazioni elevate, bilanciati con efficienza energetica leader del settore durante l’elaborazione di diverse attività simultanee, per un multitasking intelligente.
Il chipset Intel serie 5, che supporta i nuovi processori Intel Core del 2010, è la prima soluzione di chipset Intel a singolo chip con un’evoluzione da semplice punto di collegamento tra i componenti a elemento in grado di fornire un’ampia gamma di innovazioni e funzionalità a livello di piattaforma. La famiglia di processori Intel Core prevede inoltre
tecniche di risparmio energetico, ad esempio “HUGI” (Hurry Up and Get Idle), che consente ai processori di completare rapidamente le attività preservando la carica della batteria.
I nuovi processori Intel Core del 2010 sono i primi a integrare la grafica nei processori per PC mainstream. Con la grafica Intel HD, i processori offrono una qualità visiva straordinaria, riproduzione fluida di video in alta definizione (HD) e la prima soluzione integrata del settore per l’audio Dolby* TrueHD e DTS* Premium Suite home theater multicanale. Inoltre,
la grafica Intel HD supporta i videogame mainstream e, occasionalmente, 3D senza la necessità di schede video aggiuntive, e offre il pieno supporto per il nuovo sistema operativo Microsoft Windows 7.
Un’altra caratteristica intuitiva a disposizione degli utenti di notebook mainstream è la tecnologia Intel Switchable Graphics, che consente di eseguire videogame a uso intenso di grafica per passare automaticamente e immediatamente dalla grafica Intel integrata a una versione non integrata, senza la necessità di riavviare il sistema, in modo da ottimizzare la durata della batteria e le prestazioni.

Oltre i notebook e i PC desktop: processori per dispositivi embedded
I nuovi processori Intel Core del 2010 per dispositivi embedded sono destinati a soluzioni che consentono di eseguire operazioni paragonabili a quelle dei PC in ambienti connessi più intelligenti come erogatori di biglietti, registratori di cassa self-service, bancomat, segnaletica digitale, apparecchiature mediche, strumenti per le comunicazioni e macchine industriali. Utilizzando queste piattaforme di processori, ad esempio, gli amministratori di sistema di banche o punti vendita possono gestire in modo più efficace gli sportelli bancomat, i chioschi o i registratori di cassa intelligenti. Grazie a questi dispositivi embedded è possibile
ottimizzare i carichi di lavoro, ridurre il consumo energetico, gestire in remoto le reti e ottenere anche metriche basate su analisi video per campagne pubblicitarie più efficaci.
Intel ha inoltre ampliato la scelta di piattaforme con un buon rapporto prestazioni/watt per i dispositivi embedded aggiungendo memoria ECC (Error Correcting Code) per le applicazioni che richiedono standard di integrità di dati più elevati. I processori per dispositivi embedded, insieme ai chipset Intel® serie 5, offrono un ciclo di vita esteso di sette anni più consono al tempo di permanenza di tali dispositivi nel mercato.

Prodotti wireless, WiMAX e altro ancora
Il marchio Intel Centrino rappresenta ora i prodotti wireless Intel, destinati a una gamma più ampia di utenti rispetto al passato. Tre nuove schede di rete wireless Intel Centrino includono funzionalità multistream 802.11n evolute e il supporto dual band per WiFi, offrendo agli utenti velocità fino a 8 volte più elevate3, una copertura omogenea e una connettività affidabile, riducendo allo stesso tempo al minimo il consumo energetico.
Intel offre una linea completa di schede di rete di qualità elevata. La scheda di rete WiMAX/WiFi integrata supporta bande WiMAX a 2,3, 2,5 e 3,5 GHz, offrendo fino a 20 Mbps di velocità nelle connessioni mobili.
Tutte le schede di rete supportano la tecnologia Intel My WiFi, che consente agli utenti di trasformare i loro notebook in hotspot virtuali e di collegarli direttamente a dispositivi wireless. Le tecnologie Intel Embedded IT e Intel Active Management 6.0 contribuiscono a rendere possibile la gestione remota dei client WiFi nelle aziende.
Inoltre, le workstation entry-level da oggi basate su processori Intel Core i5 con grafica Intel HD o sui processori Intel Xeon serie 3400 e sul chipset Intel 3450 offrono agli utenti l’accesso a una piattaforma workstation progettata per rendere disponibili i livelli di efficienza, potenza e affidabilità delle workstation professionali. Intel offrirà inoltre la nuova famiglia di processori Intel Core del 2010 con tecnologia Intel vPro nel corso del primo trimestre, una piattaforma che consentirà ai responsabili IT e alle aziende di trarre vantaggio da funzionalità di sicurezza e gestibilità basate su hardware.

About the Author

Related Posts