default-logo

Astaro presenta il nuovo Remote Ethernet Device (RED): massima sicurezza e semplicità di utilizzo

immagine-3Da Milano  – Astaro Corporation, fornitore leader di soluzioni UTM in Europa, annuncia ufficialmente la disponibilità sul mercato dell’Astaro RED (Remote Ethernet Device), soluzione specifica per tutte le aziende che hanno numerosi uffici periferici. L’Astaro RED è in grado di combinare la funzionalità VPN con la completa sicurezza IT connettendosi automaticamente all’Astaro Security Gateway (ASG) centrale, permettendo di tagliare notevolmente i costi (fino all’80%) perché elimina la necessità sia di avere uno staff IT in ogni ufficio periferico sia di dover acquistare altri prodotti complementari.

L’Astaro RED è stato studiato appositamente per garantire la sicurezza di qualsiasi tipo di azienda, dalla più piccola allaimmagine-2 più grande e complessa. Dato che i dispositivi sparsi nelle filiali sono gestiti direttamente dall’Astaro Security Gateway localizzato nella sede centrale dell’azienda, non è necessario nessun tipo di training, di licenza o di competenza tecnologica a chi lavora nell’ufficio decentrato. Eventuali cambiamenti di configurazione o di security policy, inoltre, possono essere trasmessi ai dispositivi decentrati senza che sia necessario l’intervento di personale qualificato.
“Con Astaro RED non è più necessario avere un tecnico IT in tutti gli uffici periferici: è sufficiente collegare il dispositivo direttamente nell’ufficio decentrato e questo verrà automaticamente riconosciuto e configurato dall’Astaro Security Gatway presente nella sede centrale dell’azienda” afferma Roberto Baresi, Country Manager di Astaro Italia ed aggiunge “Con Astaro RED, oltre ad abbattere notevolmente i costi, si risparmia anche tempo: se prima il dispositivo doveva essere pre-configurato, spedito all’ufficio periferico e installato grazie all’intervento di un tecnico locale, ora tutto ciò non è più necessario. Astaro RED rappresenta un approccio unico ed innovativo alla sicurezza di tutti gli uffici della rete aziendale”.

La configurazione dell’Astaro RED si completa in pochi minuti: una volta connesso ad Internet, il dispositivo si registra automaticamente all’Astaro Security Gateway centrale e riceve l’indirizzo IP attraverso il Dynamic Host Configuration Protocol. Successivamente, l’ufficio decentrato è connesso con la sede centrale attraverso un tunnel VPN ed è immediatamente protetto, dato che il traffico web è filtrato attraverso il gateway centrale. Configurazioni aggiuntive e cambi di policy vengono fatte centralmente senza che l’Astaro RED necessiti del GUI. Con Astaro RED è possibile connettere e proteggere fino a circa 100 uffici decentrati in un solo giorno.

“Abbiamo sviluppato l’Astaro RED per rispondere alla richiesta da parte del mercato di una soluzione che fosse in grado di proteggere gli uffici decentrati in modo efficiente ed assolutamente sicuro ma contenendo i costi” afferma Gert Hansen, VP Product Management di Astaro ed aggiunge “Prima di Astaro RED, le aziende erano costrette ad utilizzare Firewall low-cost, VPN Gateway o piccole applicazioni UTM per poi avere ingenti costi di acquisizione, eccessivi sforzi in fatto di installazione e mantenimento o addirittura mancanza di alcune features di sicurezza. Astaro RED mette fine a tutto ciò”.

About the Author

Related Posts