YouTube Symphony Orchestra: quattro italiani tra i finalisti

youtubeDa Milano – Entra nel vivo la fase finale della YouTube Symphony Orchestra, la prima orchestra collaborativa online del mondo lanciata da YouTube lo scorso dicembre: i finalisti sono stati scelti dalle orchestre partner e ora è il turno della community, che fino al prossimo 22 febbraio potrà collegarsi al canale YouTube dedicato a questa straordinaria iniziativa – www.YouTube.com/Symphony – per votare i musicisti preferiti. Ben quattro gli italiani in finale, questi i loro video:

[tab:video 1]


[tab:video 2]


[tab:video 3]


[tab:video 4]

[tab:END]

Dal lancio dell’iniziativa a dicembre, il canale della YouTube Symphony Orchestra ha registrato oltre 10 milioni di visualizzazioni e oltre 3000 video sono stati inviati da musicisti di sei continenti e 70 paesi: professionisti o semplici amanti della musica di tutte le età hanno provato a entrare a far parte della prima orchestra online del mondo, che il prossimo aprile si esibirà in un concerto alla Carnegie Hall di New York

Dopo una prima selezione da parte di esperti delle più prestigiose orchestre di tutto il mondo (per l’Italia, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e l’Orchestra Filarmonica Italiana), sono emersi 200 finalisti, che ora vengono sottoposti al giudizio della community YouTube. A seguire, il direttore d’orchestra e consigliere artistico della YouTube Symphony Orchestra Michael Tilson Thomas esaminerà gli artisti votati dalla community e prenderà la decisione finale su chi dovrà comporre l’orchestra sinfonica che si esibirà il prossimo 15 aprile alla Carnegie Hall.

I partecipanti alla YouTube Symphony Orchestra verranno annunciati il prossimo 2 marzo e saranno quindi invitati a New York per partecipare a un seminario dal 12 al 15 aprile. Dopodiché si terrà il concerto diretto da Michael Tilson Thomas. A conclusione del progetto, inoltre, una scelta dei video inviati dai partecipanti verrà montata in un unico filmato, che verrà proiettato in anteprima mondiale il 15 aprile durante la serata alla Carnegie Hall e quindi reso disponibile su YouTube dal giorno successivo.

Supportato da un canale tradotto in 16 lingue, il progetto YouTube Symphony Orchestra è una delle iniziative più importanti mai lanciate su YouTube e su Internet, aperta a partecipanti di tutto il pianeta. L’iniziativa ha avuto il sostegno entusiasta di celebrità come il pianista cinese Lang Lang, il compositore Tan Dun (premio Oscar per la colonna sonora de “La tigre e il Dragone”), che per l’occasione ha creato la “Internet Symphony No. 1- Eroica” e il direttore d’orchestra Michael Tilson Thomas.

“YouTube è il più grande palcoscenico del mondo e sono impaziente di vedere sconosciuti talenti della musica mondiale esibirsi su di esso”, ha commentato Tan Dun.

Oltre ad aver offerto a musicisti di ogni età un luogo dove esibire il proprio talento visibile da ogni punto del globo, l’innovativo e totalmente inedito progetto di YouTube ha anche avuto il merito di attrarre verso la musica classica un’audience diversa da quella consueta: circa il 40% dei 10 milioni di visualizzazioni registrate dal canale della YouTube Symphony Orchestra è infatti attribuibile a visitatori tra i 13 e i 24 anni. La musica classica e YouTube si sono dunque dimostrati mezzi potentissimi per unire persone di tutto il globo al di là delle barriere linguistiche. Sul canale creato per l’iniziativa, inoltre, grande successo hanno avuto le Master Class tenute da esperti musicisti delle più famose orchestre sinfoniche del mondo, interessanti anche al di là della competizione.

Un grande esempio di Internet quale strumento di democratizzazione, che ha dato a chiunque l’opportunità di mostrare il proprio valore e di sottoporlo al giudizio di esperti di fama mondiale.


About the Author

Related Posts

Leave a Reply