default-logo

Modifica l’Xbox e rischia 10 anni di carcere

xbox360Da Milano – La pratica di modificare una console per videogiochi è abbastanza comune. Indicazioni per modificare la console Xbox e Xbox 360, con istruzioni e video, si possono tranquillamente trovare on-line.
Chi modifica l’Xbox si difende affermando che si tratta di un proprio diritto, trattandosi di un “oggetto” di proprietà personale e che la modifica è necessaria per aggiornare l’hard disk della console o riprodurre giochi legali di backup che sono già in proprio possesso.
Tuttavia, scavalcando la tecnologia di sicurezza DRM, si viola, di fatto, il Digital Millennium Copyright Act del 1998, in cui si afferma che “nessuno deve eludere una misura tecnologica che effettivamente controlla l’accesso a un’opera protetta …”
Proprio per questo motivo lunedì è stato arrestato uno studente di Fullerton, in California, con l’accusa di avere modificato una serie di console Xbox.
Lo studente, Michael Crippen, avrebbe percepito 30 dollari per ogni modifica effettuata, proprio l’elemento della finalità del vantaggio economico personale e del lucro privato, oltre alla violazione del Digital Millennium Copyright Act, hanno fatto scattare l’arresto.
Crippen per violazione del DMCA rischia dieci anni in prigione, attualmente è libero su versamento di una cauzione $ 5.000 dollari.
Lo studente è stato evidentemente colpito perché ha modificato le console in serie per trarne profitto e quindi al di fuori della propria sfera personale, ma se venisse condannato le conseguenze della sentenza non finirebbero per estendersi anche ai privati che modificano solo la propria console per motivi personali?

About the Author

Related Posts