default-logo

Il robot vigilantes

Posted On 28 Ago 2009
Comment: Off

immagine-11Da Milano – Lo scorso anno all’Electronics Show ha fatto il suo debutto un curioso robottino chiamato Rovio che grazie alla webcam integrata consente di vigilare sul proprio appartamento anche se ci si trova distanti da casa. A differenza delle normali webcam, infatti, Rovio è dotato di tre ruote che gli consentono di muoversi in tutte le direzioni e quindi di offrire una visione ampia dell’ambiente che si desidera monitorare. Non solo, grazie al microfono e all’altoparlante incorporati, è possibile interagire con chiunque si trovi nell’ambiente. E’ sufficiente connettersi a internet con un PC, un Mac, un cellulare o persino da una console e voilà il gioco è fatto! Grazie ad un sistema Wi Fi innovativo ed a un’antenna il robottino si collega alla rete inviando immagini in streaming video qualità VGA.

 

La sua installazione è estremamente semplice e una volta impostato il percorso che il robottino dovrà effettuare e l’inclinazione della webcam che si desidera, non resta che dare un nome a tale registrazione ad esempio “Vista Soggiorno”, dopodichè non si dovrà far altro che schiacciare un pulsante perché il giro abbia inizio e schiacciarlo nuovamente alla fine. Il percorso rimane memorizzato e ogni qual volta che si vuole visionare il soggiorno sarà sufficiente premere il pulsante. Bisogna però fare attenzione che il robottino non esca dalla stanza in cui è posizionato il suo dock altrimenti perderà tutte le istruzioni registrate perché l’antenna di cui dispone, copre soltanto distanze limitate. E’ possibile aumentare il suo raggio di movimento acquistando dell’hardware aggiuntivo.

 

Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.wowwee.com/en/products/tech/telepresence/rovio/rovio dove lo si potrà anche acquistare al prezzo di 229,99 dollari.

 

Certo, non si può considerare Rovio un vero e proprio strumento per la sicurezza, non ha infatti alcuna possibilità di registrare ciò che vede e non è neanche in grado di rilevare suoni o movimenti all’interno dell’ambiente che determinino la sua conseguente messa in funzione, ma senza dubbio rimane un’idea simpatica per buttare un occhio su quel che accade a casa.

About the Author

Related Posts