default-logo

 Legends of Kingdom Rush : la recensione

da Milano – Legends of Kingdom Rush è uscito sul mercato da pochissimi giorni, e noi siamo pronti a raccontarvi la nostra esperienza della conversione per PC. Disponibile per Apple Arcade e PC tramite Steam, questo gioco è sviluppato da Ironhide Game Studio. Nato inizialmente su Apple Arcade, questo GDR con combattimenti a turni strategici, offre poche opzioni grafiche e arriva su PC, con le stesse e poche impostazioni che potete trovare su un classico gioco per smartphone. Questo non significa

che si tratti di un prodotto di bassa qualità, anzi ma è giusto precisare che non offre molte opzioni di settaggi e si concentri subito sul coinvolgimento del giocatore e sulla storia. Con una grafica colorata in perfetto stile cartoon, entreremo subito nella trama. Il temibile esercito nero, è intento a bloccare un’invasione. Il nostro protagonista di nome Gerald, imprigionato da diversi anni viene improvvisamente liberato da un personaggio misterioso. Ormai libero, il nostro eroe è pronto a scendere in campo. Il gioco si basa su una mappa con delle bandiere. Queste possono avere due stendardi. Un punto interrogativo ed un teschio. Lo scopo del gioco, oltre a proseguire nella trama sarà quello di trovare la strada giusta per poter proseguire nella storia. Questo avviene quando affronterete un dungeon. Il gioco vi consentirà di scegliere diverse strade per completarlo. In base a ciò che optate, avrete dei  combattimenti che  metteranno alla prova anche coloro che sono esperti e  amano questo genere di giochi. In caso di fallimento, dovrete iniziare nuovamente il dungeon con tanto di cambio di nemici, andando a rendere nuovamente imprevedibile la vostra avventura. Naturalmente, potrete anche decidere di evitare la battaglia e agire in modo furtivo. Questo però non aiuterà i vostri personaggi a salire di livello e naturalmente, a sbloccare nuove abilità, quindi cercate quasi sempre lo scontro. Il gameplay invece, si basa su un sistema di combattimento a turni. Dovrete scegliere se avanzare o meno e selezionare l’attacco o la difesa. Voi potrete spostarvi in determinati blocchi che vedrete durante il vostro turno. Mentre quando attaccherete dovrete sempre tenere a mente la potenza e la distanza del vostro attacco. Personalmente trovo questo gioco molto immersivo e offre un’ottimo sistema strategico degno di nota. Nonostante la conversione per PC sia molto buona è impossibile non notare il grande spazio che abbiamo sullo schermo, tra i personaggi ed il menù di gioco. Naturalmente essendo un titolo nato su smartphone, questo spazio era destinato ai comandi touch, forse un editng dei comandi, avrebbe reso meno frettoloso il porting, ma avrebbe permesso all’utenza PC di avere un menù molto semplificato. Questo, non significa naturalmente che si tratti di un titolo semplice. Legends of Kingdom Rush mantiene alta la saga costruita in questi anni dagli episodi visti su mobile. Racchiude uno stile grafico molto colorato e fumettoso, con una buona narrazione che aiuta in modo molto buono nella spiegazione della trama. Se amate i GDR con combattimenti a turni, e volete passare molto tempo in dungeon che offrono incontri casuali, questo gioco fa al caso vostro, l’unica pecca è l’interfaccia lasciata come su mobile.

About the Author

Related Posts