default-logo

The Room 4: Old Sins la recensione

da Milano – Uno dei più famosi rompicapo apparsi su Smartphone che hanno goduto di un successo planetario, è senza dubbio la bellissima saga di The Room. Questa, vede ogni capitolo composto da un’interessante trama, dove porta il giocatore ad analizzare degli oggetti e risolvere degli enigmi girando la visuale in angolazioni differenti per

risolvere l’arcano e procedere. Oggi andiamo a vendere il quarto capitolo della saga, chiamato The Room 4: Old Sins. Questo quarto capitolo lo potete trovare per dispositivi iOS, Android e per PC tramite Steam al costo di 7,99 Euro. Il gioco vanta l’interfaccia nella nostra lingua. La trama è avvolta totalmente nel mistero. Un ingegnere e sua moglie scompaiono misteriosamente. Questa sparizione andrà a causare un’improvvisa ricerca di un misterioso manufatto. Gli indizi ci portano nella loro casa, precisamente nella soffitta. Qui troveremo una misteriosa ma affascinante casa della bambole, qui inizia la nostra avventura. Seppur titoli come questi, possono essere molto godibili su un tablet, grazie ai comandi touch screen, anche su PC con il nostro fidato mouse abbiamo avuto delle sensazioni piacevoli. La trama è ben strutturata, così come la grafica. L’intera casa delle bambole, offre una qualità delle texture e dei modelli molto bella, posso assicurarvi che avendo giocato ai tre episodi della saga, questo titolo è il migliore in assoluto. Se siete nuovi, vi spiego come si svolge una partita. Non dovrete fare altro che studiare l’oggetto davanti a voi, ruotando la visuale. Osservate bene senza fretta, in quanto tutti gli oggetti, nascondo una particolare nicchia, o piccola apertura ben nascosta. Dovrete interagire, scoprire magari una chiave ed inserirla nell’apposita serratura che aprirà un nuovo enigma, e così si passa al prossimo. Certo, questi giochi hanno una nicchia di utenza particolare, ma credetemi merita tantissimo. Questa saga, oltre agli enigmi, vanta una suggestione da sempre molto alta accompagnata da ottimi effetti sonori. L’inventario lo trovate sempre sulla sinistra, in modo da poter interagire in qualsiasi momento con oggetti che saranno pronti all’occorrenza. Seppur il gioco non sia molto lungo, offre degli enigmi che richiederanno molta attenzione senza mai cedere nella frustrazione. Potrete portarlo a termine in circa 4/5 ore, ma saranno soldi ben spesi. Se amate questa saga, non fatevelo scappare, sarete piacevolmente sorpresi. Vi lasciamo alla nostra video recensione e alla pagina Steam.

Voto :9

About the Author

Related Posts