default-logo

Yoshi’s Crafted World : la recensione

da Milano – Iniziamo la settimana con un capolavoro firmato Nintendo. La recensione di oggi vi porterà all’interno del meraviglioso universo di Yoshi’s Crafted World, titolo completamente in Italiano disponibile in esclusiva per Nintendo Switch. Dopo l’universo “gomitoloso” della splendida avventura vista su Wii U, qui siamo totalmente immersi all’interno di un mondo fatto di carta. Solo i nostri nemici e i nostri amati Yoshi con le loro uova hanno

mantenuto la stoffa, tutto il resto è un tripudio di colori e di fantasia rivestito di carta. Quando avvierete la partita, ed inizierete l’avventura, partirà una breve introduzione. Molti Yoshi stanno vivendo in pace e armonia davanti al Sole dei Cristalli, quando arriva Kamek e Baby Bowser a rompere la loro serenità. Vogliono impadronirsi con forza del sole e dei suoi poteri. Dopo un tira e molla tra Yoshi e i due nemici, il sole catapulta nei vari mondi tutte le sue pietre, e starà a noi recuperarle prima di loro. Ora siamo pronti alla partita. Scegliamo il colore preferito di Yoshi, se siete giocatori casual scegliete la modalità “Relax” altrimenti optate per quella “Classica”. Come ultimo step, spegnete la mente e rilassatevi! Yoshi’s Crafted World è semplicemente epico! Ogni stage è ricco di fantasia e lascia a bocca aperta il giocatore, sia per il level design che per la grafica di gioco. Un Platform di carta in 2,5 D pieno di oggetti di sfondo con cui interagire per recuperare le monete e persino nemici che arrivano da Yoshi’s Island per Super Nintendo. Senza contare che è molto ricco come contenuti. Oltre a completare lo stage, se ovviamente volete portarlo a termine al 100% dovrete dedicargli parecchio tempo. Ogni stage oltre al classico completamento, prevede anche degli obiettivi. Raccogliere 100 monete, prendere tutti i 6 Fiori Ridenti e le 20 monete rosse! Oltre a questo, ogni stage potrà essere giocato al rovescio, per recuperare i tre cuccioli di Poochy che scapperanno per il livello, e dovrete prenderli entro un tempo limite. Giocando al livello appena concluso al rovescio, vedrete il “dietro le quinte” dello stage appena terminato. Quello che prima sembrava un’ostacolo alto con tanto di texture di cartone, visto al rovescio si rivelerà essere una lattina con tanto di scotch con attaccato la carta della texture vista in precedenza. Yoshi offre stage molto vari che vi regaleranno tante ore di stupore e divertimento. Senza contare che avrete anche dei costumi da sbloccare e delle richieste su oggetti nascosti sparsi per i livelli. Quando si parla di Nintendo è inutile parlare di giocabilità. In questo gioco i controlli sono perfetti. Yoshi avrà i suoi classici secondi per mantenersi in volo oppure per raggiungere delle zone più elevate, mentre il sistema di puntamento delle uova è come sempre molto preciso e immediato. In conclusione questo Yoshi’s Crafted World è un vero e unico capolavoro che ogni possessore di Nintendo Switch deve assolutamente avere! Vi lasciamo alla nostra breve video recensione!

Voto : 9,5

About the Author

Related Posts