default-logo

Xbox @Tokio Game Show: “D4: Dark Dreams Don’t Die” e “Max: The Curse of Brotherhood”

d4Da Milano – Sulla scia degli entusiasmanti “Dead Rising 3” e “Crimson Dragon” che sono stati presentati ieri, i Microsoft Studios hanno presentato oggi al Tokyo Game Show i nuovi titoli d’avventura “D4: Dark Dreams Don’t Die” e “Max: The Curse of Brotherhood”, realizzati in collaborazione con Access Games e Press Play.

“D4: Dark Dreams Don’t Die” sfrutta la potenza di Kinect
Microsoft Studios e Access Games hanno svelato nuovi dettagli su “D4: Dark Dreams Don’t Die” al Tokyo Game Show. Il noir di avventura a episodi segue la storia di David Young, un detective con la possibilità di viaggiare indietro nel tempo che deve usare il suo potere per risolvere il mistero dell’omicidio di sua moglie ed evitare che si compia.

“D4: Dark Dreams Don’t Die” utilizza la potenza di Kinect per consentire gesture e controllo vocale avanzati che riflettano al meglio le azioni dell’eroe e le emozioni che prova in ogni scena, coinvolgendo così appieno l’utente e trasportandolo all’interno del gioco. “D4: Dark Dreams Don’t Die” sarà disponibile in esclusiva su Xbox One.

“Max: The Curse of Brotherhood” svelato per Xbox One
max_assets13-09-2013_13-39-14Al suo debutto per la prima volta su Xbox One, Microsoft Studios e Press Play hanno rivelato le caratteristiche di gioco “Max: The Curse of Brotherhood”, seguito del popolare gioco “Max and the Magic Marker”. I giocatori seguiranno Max nel suo viaggio alla ricerca del fratello, Felix, che è stato catturato da un enorme mostro. Viaggia con Max attraverso un mistico e degradato mondo fantastico, sfruttando potenti abilità magiche per superare enigmi e nemici e per salvare Felix prima che sia troppo tardi.

Questo fine settimana, sarà possibile giocare in anteprima a “Max: The Curse of Brotherhood” al Tokyo Game Show. Il gioco invece sarà disponibile su Xbox One all’inizio del 2014.

About the Author

Related Posts