default-logo

Scienza e Tecnologia tra gli accordi Italia-Russia

notizie in breveDa MilanoIl direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), Roberto Cingolani, e il vice presidente dell’Istituto di Scienza e Tecnologia di Mosca Skolkovo (Skoltech), Mikhail Myagkov, hanno firmato oggi a Trieste, nell’ambito del Business Forum Italia-Russia, un protocollo d’intesa volto a esplorare ambiti di collaborazione in campi di ricerca prioritari per entrambi gli istituti: scienze della vita e tecnologie biomediche, sorgenti di energia portatili e information technology.

La firma dell’accordo, alla quale ha presenziato anche il presidente dell’IIT, Gabriele Galateri, dà l’avvio a scambi di visite e di ricercatori finalizzati a verificare la fattibilità di iniziative congiunte nella ricerca scientifica, nella specializzazione di dottorandi e post-doc, nello sviluppo e nel trasferimento alle imprese di tecnologie innovative.

Per IIT l’intesa odierna rappresenta il primo accordo sottoscritto con un istituto di ricerca russo. Benché di recentissima istituzione (2011), Skoltech si è già affermato per la capacità di attirare i migliori studenti della Russia e per le numerose collaborazioni già promosse con alcune tra le più importanti istituzioni scientifiche e universitarie internazionali. A favorire l’accordo è stata la reciproca conoscenza tra i due Istituti maturata grazie alla condivisione di alcuni scienziati che dopo aver lavorato presso l’IIT hanno assunto ruoli di rilievo presso Skoltech.

About the Author

Related Posts