default-logo

Telecom Italia partner di Foi – Frontiers of Interaction 2010

telecom italiaDa Roma Telecom Italia è main sponsor della sesta edizione di Frontiers of Interaction, l’evento che si terrà a Roma il prossimo 3 e 4 giugno presso l’Acquario Romano. L’azienda sarà presente con Working Capital, il progetto con cui Telecom Italia intende far emergere e valorizzare i giovani talenti italiani e promuovere le migliori iniziative imprenditoriali nell’ambito del web 2.0 e delle nuove frontiere di Internet.

 

La mattina di giovedì 3 giugno Salvo Mizzi, Responsabile del progetto Working Capital di Telecom Italia, parteciperà alla discussione sui risultati del rapporto sullo stato di innovazione nel nostro Paese stilato dal magazine Wired insieme al COTEC, e presenterà lo stato dell’arte del progetto Working Capital. In serata, invece, in occasione dell’aperitivo riservato a partecipanti e amici del FOI, sarà possibile interagire con le demo di MyoTv, la start up nata con il sostegno di Working Capital, che propone un format innovativo per giochi interattivi per webtv, iptv e altre piattaforme digitali.

Venerdì 4 giugno, inoltre, sarà presentato Lelylan, il progetto di ricerca finanziato da Working Capital che si propone di superare i limiti di interoperabilità della domotica proponendo un linguaggio web open source in grado di dialogare con tutte le applicazioni e tutti i devices.

 

Working Capital è l’iniziativa con cui Telecom Italia, in collaborazione con la società di advisory dPixel, si rivolge a universitari, ricercatori e imprenditori futuri e attuali che vogliano sviluppare progetti di ricerca o idee di impresa per l’innovazione della comunicazione digitale in settori come ad esempio i social media, le web tv, la musica digitale ed il digital marketing. Un comitato di investimento composto dal top management di Telecom Italia e da autorevoli esperti del settore ha il compito di individuare i progetti da sostenere.

Gli interventi di sostegno possono avere la forma di: borse di studio, ciascuna per un importo fino a 20.000€, destinate a sostenere lo sviluppo di progetti di ricerca; contratti di pre-incubazione e incubazione diretti a verificare la fattibilità tecnica ed economica dell’idea di business; contratti di investimento, che prevedono la messa a disposizione di beni e servizi a supporto di progetti operativi già dotati di un business plan articolato, un team avviato e un prototipo funzionante.

Le idee di impresa ed i progetti di ricerca possono essere proposte attraverso il sito www.workingcapital.telecomitalia.it o in occasione dei Working Capital Camp, in programma nei principali atenei italiani.

About the Author

Related Posts