default-logo

F-Secure: cartellino rosso per i cyber criminali

F-Secure LogoDa Milano  – Sud Africa, 11 giugno 2010: fischia il calcio d’inizio del Campionato Mondiale di Calcio, l’evento sportivo capace di entusiasmare centinaia di milioni di appassionati in tutto il mondo, ma non solo. A essere molto interessati al torneo sono anche i cyber criminali, che vedono nei Mondiali un’ottima opportunità di fare un po’ di soldi vendendo biglietti falsi, attirando gli appassionati di calcio su siti pericolosi – in grado di scaricare malware sui PC a insaputa degli utenti – e lanciando attacchi di phishing che sfruttano l’evento sportivo.

 

“Invito gli appassionati di calcio di tutto il mondo a stare in guardia per evitare di cadere nelle trappole dei cyber criminali”, ha dichiarato Mikko Hypponen, Responsabile dei Laboratori di Ricerca di F-Secure. “Oltre a mantenere alta l’attenzione nei confronti di possibili minacce, spam e truffe di vario genere legate alla Coppa del Mondo, è importante mantenere i computer aggiornati con le ultime patch per la sicurezza per evitare di scaricare inconsapevolmente malware da siti sospetti”.

I biglietti per le partite dei Mondiali Calcio sono un bene molto prezioso in questo momento e i fan alla ricerca di un acquisto last minute rappresentano l’obiettivo ideale per i criminali informatici. Sfortunatamente, molte delle offerte apparentemente interessanti proposte al di fuori del sito ufficiale dei Mondiali www.fifa.com sono vere e proprie truffe.

 

In una recente indagine commissionata da F-Secure e condotta in Germania, Svezia e Regno Unito è stato chiesto a un campione di oltre 4.500 utenti di Internet se avrebbero cliccato su un link con informazioni su biglietti scontati per le partite dei Mondiali di Calcio. In media, il 28% degli intervistati nei tre Paesi ha dichiarato che sarebbe stato in qualche modo tentato a cliccare, mentre circa l’8% ha affermato che l’avrebbe fatto con molta probabilità.

La febbre dei Mondiali si diffonde in tutto il pianeta, con centinaia di milioni di persone che visitano tutti i siti che promettono di offrire aggiornamenti sui risultati e news. Prevedendo questo volume di traffico online, i cyber criminali hanno creato falsi siti web progettati per apparire tra i primi risultati di ricerca sui Mondiali e pronti a infettare i visitatori. Messaggi di email spam legati agli scandali sui giocatori più famosi, a scoop sensazionali sul Sud Africa e ai biglietti delle partite sono destinati a moltiplicarsi non appena il torneo avrà inizio.

Gli appassionati di calcio dovrebbero prestare inoltre la massima attenzione agli attacchi di phishing camuffati da concorsi o lotterie a sorpresa che tentano di rubare i numeri di carta di credito, i dati di online banking, le password e altre informazioni riservate.

Di seguito, i consigli di Mikko Hypponen per restare al sicuro online durante i mondiali di calcio:

– Non credete allo spam, non avete vinto alcuna lotteria con in palio biglietti gratuiti della finale di Coppa del Mondo.

– Acquistate online biglietti e gadget solo sul sito ufficiale www.fifa.com e presso i rivenditori autorizzati. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di FIFA.

– Aggiornatevi sull’andamento dei mondiali visitando solo siti affidabili.

– Utilizzate gli strumenti gratuiti di F-Secure – Health Check (www.f-secure.com/healthcheck) e Online Scanner (http://ols.f-secure.com) – per verificare se il vostro computer è sicuro, oppure garantitevi una protezione completa scaricando una versione gratuita della durata di 30 giorni di F-Secure Internet Security (www.f-secure.it/is2010).

I servizi gratuiti Health Check e Online Scanner di F-Secure individuano qualsiasi problematica di sicurezza che necessita di intervento. Health Check permette di sapere se si sta utilizzando la versione di software più recente, eliminando il rischio che i criminali informatici sfruttino le vulnerabilità dei programmi obsoleti. Online Scanner verifica la presenza di malware conosciuto all’interno del computer. F-Secure offre inoltre gratuitamente una versione di prova di F-Secure Internet Security 2010 che assicura una protezione completa per 30 giorni, esattamente la durata dei Mondiali di Calcio 2010.

About the Author

Related Posts