default-logo

AT&T potenzia la sua rete investendo nel 2010 due miliardi di dollari in più

att-logoDa MilanoAT&T ha annunciato di voler investire nel 2010, 2 miliardi di dollari in più rispetto a quanto investito lo scorso anno, nella sua rete mobile in modo da potenziare la rete e soddisfare la crescente richiesta dovuta alla diffusione sempre maggiore degli smartphone e dei dispositivi 3G incluso, ad esempio, il nuovo iPad di Apple.

AT&T è l’unico operatore wireless negli Stati Uniti ad aver l’esclusiva sull’attivazione degli iPhone. Molti clienti, soprattutto nelle aree urbane densamente popolate, si sono lamentati dell’inefficienza del servizio contestando interruzioni di linea frequenti e un lento accesso a internet e accusando l’azienda di non aver investito abbastanza sull’ampliamento della rete necessario appunto per far fronte al continuo aumento della domanda.
John Stankey, rappresentante della società si è discolpato dichiarando che ad esempio, in alcuni periodi della settimana, in alcune parti di Manhattan, il 70 per cento dei telefoni attivi sulla propria rete sono dispositivi 3G ad alta intensità di dati e per far fronte a questo continuo incremento di utilizzo, AT & T dovrà aumentare di un terzo la capacità della rete.

Ma AT&T è intrappolata in un circolo vizioso infatti più aumentano gli abbonati e i nuovi dispositivi in circolazione, più aumenta l’utilizzo della rete e più questa risulta insufficiente. Nel quarto trimestre, AT & T ha registrato 2,7 milioni di nuovi utenti di telefonia mobile e nel complesso solo nel 2009, l’utilizzo sulla rete AT & T è cresciuto del 200 per cento. Oltre ad avere l’esclusiva del servizio wireless per l’iPhone (uno dei dispositivi più diffuso sul mercato) la società infatti offre i suoi servizi anche ai numerosi smartphone suoi concorrenti.

Mercoledì scorso inotre AT&T ha annunciato inoltre che sarà il fornitore esclusivo per i servizi 3G wireless per il nuovo iPAd di Apple. Tale notizia ha creato sconforto tra gli utenti Apple che già non ritengono la società in grado di gestire la rete al meglio per gli iPhone.
Ma da At&T è stato assicurato che la rete verrà ulteriormente potenziata e che per l’utilizzo dell’ iPad verranno creati degli appositi Wi-Fi hotspot e  di conseguenza non verrà sovraccaricata la rete 3G.

About the Author

Related Posts