default-logo

Wimbledon: un concentrato di tecnologia

tennisDa Milano -Sarà uno dei tornei più vecchi del mondo, l’erba è probabilmente una delle superfici meno hi-tech, però il trofeo di tennis di Wimbledon nasconde, dietro questa parvenza “old english style”, una grande tecnologia, che presenta, quest’anno, delle novità interessanti per la parte mobile.
Ci sarà come sempre il contributo in tempo reale del sistema ideato da IBM, SlamTracker, che, grazie ad una serie di rivelatori sparsi slamteckerovunque intorno e sotto l’erba del campo di gioco, fornisce in tempo reale un’impressionante serie di dati che vengono immagazzinati e classificati in un’interfaccia grafica in flash fortemente interattiva, che l”utente può navigare tranquillamente dal suo Pc. Assomiglia un po’ alle cronache live su web delle partite di calcio, ma lì la raccolta dei dati è umana e soggetta ad interpretazione, qui è tutto automatico.


appwimbMa torniamo alla telefonia mobile. Da quest’anno l’organizzazione (http://www.wimbledon.org) ha reso disponibile un’applicazione per iPhone, che è possibile scaricare gratuitamente da Apple Store, che dà le news, il punteggio in tempo reale e i video degli highlights dei match.
L’altra applicazione, IBM Seer beta, è ancora più interessante e per cellualri Android G1 e G2 (come Htc dream da Tim) ed ha una caratteristica fortemente interattiva, infatti i possessori dei telefoni potranno avere informazioni, visualizzate sul display, trovandosi nella vicinanza si alcuni punti della struttura, inoltre, sfruttando il gps interno, una mappa informerà l’utente di dove si trova in quel momento.



About the Author

Related Posts