default-logo

Symbian sbarca nell’open source

symbian_osDa Milano – Il sistema operativo per mobile Symbian, concorrente di iPhone OS per Apple, Windows Mobile di Microsoft entra nel mondo dell’open source. Mercoledì scorso la Symbian Foundantion ha rilasciato il primo pacchetto di software open source di Symbian, utilizzando la licenza per piattaforme open source EPL (Eclipse Public License).

La Symbian Foundation è stata fondata nel giugno 2008 da un consorzio di società quali Nokia, Motorola, Sony Ericsson, Samsung, LG ed altre ancora che facevano parte della Psion, la società che aveva creato il sistema operativo EPOC32 che in seguito si è trasformato in Symbian e di cui era proprietaria.

Lo sviluppatore Craig Heath ha dichiarato che passare dalla Symbian Foundation License alla EPL era l’unica strada percorribile per rendere accessibile a tutti la funzione crittografica del sistema operativo.

Il prossimo passo sarà quello di rendere pubblico in tempi brevi il kernel di Symbian ed alcuni dei suoi componenti base, quali i driver.

Entro poche settimane dovrebbe essere rilasciata una versione beta del nuovo sistema operativo Symbian ^2 che sarà basato sulla versione 9 e che integrerà le interfacce S60, UIQ, and MOAP. Symbian ha pianificato di rilasciare una nuova versione del sistema operativo ogni sei mesi.



About the Author

Related Posts