default-logo

Chrome OS: Google rilascia il codice open source

google-tabDa Milano – Google rilascia oggi il codice open source per il proprio sistema operativo Google Chrome OS. I primi dispositivi equipaggiati con il nuovo sistema operativo saranno disponibili nell’ultimo trimestre del 2010. Google ha deciso di rendere pubblico il codice fin da oggi per coinvolgere i partner tecnici, la comunità open source e gli sviluppatori affinché possano contribuire al perfezionamento del sistema.

Google Chrome OS è stato concepito per essere leggero e veloce, in modo da consentire l’avvio e l’accesso alle risorse online in pochi secondi. Il sistema operativo è basato sul browser Google Chrome, lanciato nel 2008 e realizzato in risposta alla nuova ondata di applicazioni sul web. Questa filosofia si estende con Google Chrome OS, mettendo al centro del sistema operativo un’esperienza d’uso del Web veloce, stabile e sicura.

panels“Negli ultimi anni, la gente trascorre sempre più tempo online facendo cose sempre più formidabili”, ha commentato Sundar Pichai, Vice President of Product Management per Chrome. “Abbiamo voluto creare una computing experience che fosse totalmente diversa e rispondesse alle odierne modalità di fruizione del Web. Con Google Chrome OS, abbiamo realizzato un sistema più veloce, facile e sicuro che mai. Abbiamo ancora una lunga strada da percorrere, ma siamo entusiasti dei progressi che abbiamo compiuto fino ad oggi e non vediamo l’ora di migliorare ulteriormente la tecnologia con il contributo della comunità open source”.

 

 

Le caratteristiche principali di Google Chrome OS comprendono:
Velocità – Google Chrome OS sarà in grado di avviarsi e riavviarsi in pochi secondi, mentre le pagine web e le applicazioni si caricheranno facilmente e velocemente;
Semplicità- Google Chrome OS farà girare tutte le applicazioni sul Web. Questo significa che l’editing di un documento, i pdf, la visualizzazione di un’immagine ecc. avverrà su Internet, senza dover scaricare niente o gestire aggiornamenti per lavorare e giocare online;
Sicurezza – poiché tutti i programmi eseguiti da Google Chrome OS sono applicazioni online, ogni scheda funziona all’interno di una sandbox protetta, rendendo più difficile le intrusioni di virus e malware sul computer.

 
Google ha dato l’annuncio della disponibilità del codice in occasione di un evento presso la propria sede di Mountain View. Maggiori informazioni sono disponibili sul blog Google: googleitalia.blogspot.com o sul sito www.chromium.org.

About the Author

Related Posts