default-logo

Ai blocchi di partenza Video Bay

Posted On 27 Giu 2009
Comment: Off

notizie in breveDa Milano Pirate Bay, uno dei maggiori siti di scambio di file, ha annunciato l’imminente lancio del nuovo sito web per la condivisione di contenuti video che potrebbe divenire il maggior rivale di YouTube.

Lo scorso aprile la società svedese è stata condannata al pagamento di 4.5 milioni di dollari per la violazione dei diritti d’autore originata dai molteplici download di contenuti musicali avvenuti sul sito e, dopo aver fatto ricorso, è di oggi la conferma della condanna al pagamento della cifra e alla detenzione di un anno per i quattro responsabili della società.


Video Bay si baserebbe sullo stesso principio di Pirate Bay e cioè sulla “diffusione della libera espressione e cultura” quindi i video potrebbero essere caricati o scaricati anche illegalmente.

Pur essendo già pronta un’anteprima del portale, non è ancora noto quando questo potrà essere aperto al pubblico.



About the Author

Related Posts