[email protected]: nuova vita per i vecchi PC tra i banchi di scuola

da Milano – Ci sono progetti che scaldano il cuore. Anche in mondi dove domina il freddo silicio si possono trovare iniziative solidali davvero interessanti. È il caso di [email protected], un progetto per le scuole che si propone di riciclare e riutilizzare in ambito didattico vecchi computer, dismessi e probabilmente destinati a un complesso smaltimento.


[email protected]
raccoglie PC obsoleti o in disuso da aziende, privati e enti del territorio di Varese, li rigenera, installando software open source, e li dona alle scuole che abbiano i requisiti specifici per l’attuazione del progetto. È previsto anche un corso di formazione per l’utilizzo del nuovo sistema operativo e dei software open source installati.

L’iniziativa parte dall’associazione Progetto Nuova Vita di Olgiate Olona (VA) con la partecipazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia di Varese. I numeri, a oggi, sono davvero interessanti:

 

Oltre 10.000 apparecchiature informatiche ricevute.

Circa 1.000 postazioni installate del 2010.

53 scuole coinvolte in tutta Italia

Come ci racconta Massimiliano De Cinque, presidente del Progetto Nuova Vita, “Riceviamo, anche da aziende molto importanti, continue richieste di ritiro di PC destinati probabilmente a una rottamazione prematura. Noi gli ridiamo vita. Grazie al software open source valorizziamo processori considerati superati che non potrebbero probabilmente sostenere i sempre più esigenti, in termini di risorse hardware, programmi commerciali di ultima generazione. Nelle scuole trovano una seconda vita, ci auguriamo lunga e piena di soddisfazioni, soprattutto per i ragazzi che sono gli utilizzatori finali”.

Per informazioni sul progetto: [email protected]

About the Author