Futuretech al Forum dell’Innovazione con [email protected]

logo_futuretechDa Milano – Il 22 novembre si terrà a L’Aquila l’ultimo incontro del Forum dell’Innovazione, un ciclo di eventi su tutto il territorio nazionale volti a porre le basi per una governance dell’innovazione condivisa. Il tema della tappa abruzzese sarà “L’Agenda Digitale per la modernizzazione del Paese”. In questa ottica l’azienda Avellinese Futuretech mette in vetrina Vision 2012, il software intelligente che automatizza e semplifica i processi amministrativi, garantendo trasparenza e accessibilità, interoperabilità e riuso.

Migliorare la pratica di gestione significa aumentare il livello di soddisfazione del personale e del cittadino, ottimizzare le performance, ridurre i costi di funzionamento abbattendo gli oneri a carico dell’amministrazione, snellire i processi interni, ridurre i costi del cartaceo grazie alla gestione documentale automatica e relativa archiviazione sostitutiva, garantire il rispetto dei tempi di evasione delle pratiche.

Futuretech parteciperà ai lavori del tavolo istituzionale, in particolare, alla sessione ‘Il cittadino al centro’, dove saranno
trattati i seguenti temi: LineaAmica Abruzzo, MiaPA, Amministrazioni e web 2.0, e-inclusion, e-democracy e cittadinanza digitale. Per l’azienda interverrà la Dott.ssa Eufemia Gambone.
Attualmente un progetto di semplificazione amministrativa denominato [email protected] coinvolge circa venti Comuni del territorio campano e lucano, tra Avellino, Napoli e Potenza, per un totale di oltre 50.000 utenti che potranno sperimentare il sistema di Enterprise Performance Management proposto da Futuretech, per avviare un’azione concreta di innalzamento degli standard qualitativi e quantitativi dei servizi resi. Un’azione efficace, efficiente e trasparente, che riportando il cittadino al centro
dell’azione amministrativa rivaluta il ruolo dell’Ente Pubblico e lo pone nella condizione di rappresentare un valore aggiunto per lo sviluppo del sistema paese.

Tra i Comuni che hanno già aderito al progetto: Caposele, Calabritto, Bagnoli Irpino, Castelvetere sul Calore, Pratola Serra, Castel Grande, Monte di Procida, Cesinali, Pietrastornina, Bonito, Santo Stefano del Sole, Roccabascerana e Lapio.

About the Author

Related Posts